Federazione Italiana Mercanti d'Arte

"San Girolamo"

Giovanni de Vecchi ( S.Sepolcro 1536- Roma 1615)

"San Girolamo Penitente"

Giovanni de Vecchi                                                  (Sansepolcro 1536-Roma 1615)

Olio su tavola

Misure 62 x 45

II^  metà del '500

Certificato di autenticità e di lecita provenienza 

 Questa importante opera, evidentemente di notevole fattura, colpisce immediatamente per la forza impressionante e per la carica emotiva  trasmessa dal Santo.   E' un San Girolamo  possente e potente che stringe la pietra  per punirsi con rabbia nel momento della massima penitenza.  Il carisma del Santo, uno dei 4 Dottori della Chiesa, è espresso con un vigore veramente straordinario. L'autore è stimolato proprio dalla personalità fortemente ieratica di questo Santo che esprime in maniera unica Sacralità e Devozione.

La tavola è Opera del pittore romano Giovanni de Vecchi probabilmente il progetto del "San Girolamo" conservato a Roma nella Chiesa di Santa Maria in Ara Coeli (Vedi foto), oppure una replica eseguita dal Maestro per la devozione privata.

Seppur con varianti anche significative, soprattutto nella cromia accesa e vibrante, è evidente l'analogia con la pala dipinta in onore della importante famiglia Delfino di Roma alla quale è intitolata la cappella del San Sebastiano.

Le condizioni della nostra tavola sono ottime in relazione all' epoca se si esclude uno sfregio al viso del Santo ed alcune rotture ai bordi della tavola. 




dip.r105 contattaci
  indietro

Dipintiantichi

vedi galleria

Oggetti d'arte

vedi galleria

Mobili

vedi galleria